• Tintura Bardana

Tintura Bardana

INFO

11,00€

Qtà

Arctium Lappa
La bardana è una pianta erbacea biennale che può raggiungere anche l'altezza di 2 mt. Una sua caratteristica è la grossa radice a fittone, spesso divaricata che la fissa al suolo. I fiori rosso porpora sono riuniti in capolini provvisti di squame uncinate che al momento della maturazione, attaccandosi al velo degli animali, favoriscono il trasporto dei capolini fruttiferi. Il nome “arctos”, orso, si riferisce, infatti, all'aspetto irsuto e “lappa”, afferrare, sottolinea come gli aculei dei frutti si attacchino ad ogni cosa. La radice di bardana avrebbe guarito Enrico III dalla sifilide. Hill (1755) la esalta nel trattamento della gotta, Savini (1918) ne dimostra l'attività diuretica e antiartritica, Piotrowski (1935) ne evidenzia l'azione ipoglicemizzante . Nella tradizione popolare le foglie fresche e soprattutto la radice di bardana , vengono usate per via topica nel trattamento dei foruncoli, crosta lattea, caduta dei capelli, eczema, ulcere e punture di insetti.

Indicazioni:
-Numerose forme di dermatosi: acne, seborrea, eczema, ulcerazioni (uso esterno ed interno)
-Esantemi: morbillo e rosolia
-Iperglicemia e diabete
-Iperuricemia e gotta
-Litiasi urinaria
-Funzioni depurative dell’organismo, benessere della pelle, drenaggio dei liquidi corporei e la funzionalità articolare

LEGGI LA SCHEDA TECNICA
Dettagli
Ingredienti Acqua , Alcool , Arctium Lappa (Radice) da coltivazione Bio Materia Prima La tintura madre è preparata dalla radice fresca raccolta nell’autunno del primo anno o nella primavera seguente, prima della fioritura (titolo 40°). Composizione e Proprietà I principali costituenti sono: inulina (fino al 60%), olio essenziale, resina, mucillagine, tannino, glucoside (lappatina), vitamine del complesso B, sali minerali. Numerosi Autori hanno documentato la presenza di un principio antibiotico presente soprattutto nelle foglie e nelle radici fresche, ad attività simil-penicillinica, attivo sui gram+. La bardana ha un azione depurativa generale, ipoglicemizzante, diuretica, uricosurica ed antibatterica.
Confezione Flacone da 50 ml
Modalità d'uso Prescrivere Arctium L. T.M. 30/50 gocce, diluite in acqua, 3 volte al giorno lontano dai pasti. Il dosaggio consigliato si riferisce ad un soggetto adulto di media corporatura e peso.
Avvertenze Conservare il prodotto in luogo fresco ed asciutto.